sabato, 26 Settembre 2020

Anpac: “Niente piu’ deroghe alle nuove norme sull’impiego dei piloti”

Le compagnie aeree obbligate a programmare turni non superiori a 14 ore

Nessuna ulteriore deroga sulle norme che permettono ad alcune compagnie aeree di utilizzare equipaggi di due piloti fino a 17 ore al giorno. Lo ha deciso l’Anpac, Associazione nazionale piloti aviazione commerciale, che si e’ opposta con decisione a ulteriori dilazioni sulle regole approvate dall’Enac a marzo sull’impiego dei piloti.
Le deroghe, inizialmente, erano state previste dalla stessa normativa per consentire agli operatori di adeguarsi gradualmente. Il periodo concesso e’ ora scaduto e le compagnie hanno l’obbligo di non programmare per i piloti turni di servizio superiori a 14 ore.
“Ogni ulteriore cedimento alle richieste di deroghe avanzate da alcuni operatori aerei nazionali – sostiene l’Anpac – servirebbe solo a dimostrare l’incapacita’ dell’Enac a porre fine a pratiche di impiego dei piloti oltre i limiti
fisiologici della fatica operazionale nonche’ la rinuncia dello stesso Ente ad assicurare i piu’ elevati livelli di sicurezza nel settore del trasporto aereo, proprio compito di istituto”.

News Correlate