venerdì, 5 Marzo 2021

Arrivano le Guide Rough in italiano

Edite da Vallardi, tra i nuovi titoli figurano Tunisia e Islanda. Aggiornato quello sulla Sicilia

Antonio Vallardi editore (gruppo Messaggerie Italiane) ha acquisito l’esclusiva per la lingua italiana delle Rough Guides. Rough Guides (fondata vent’anni fa da un gruppo di appassionati inglesi non soddisfatti dall’offerta di mercato) conta oggi un catalogo di oltre 150 titoli: guide estremamente dettagliate e aggiornate, compilate da autori che verificano ogni informazioni sul posto, sperimentando personalmente qualità di alberghi, ristoranti, servizi e così via.
Vallardi ha concordato l’acquisto del catalogo già esistente in italiano: le nuove guide hanno cominciato a uscire con il marchio Rough Guides nella nuova collana Vallardi Viaggi da un mese, con un programma di pubblicazione intenso: una decina di nuovi titoli, tra cui già in libreria, ”Islanda” e ”Tunisia” e altrettanti aggiornati, a cominciare da ”Barcellona” e ”Sicilia”. In arrivo invece, tra le tante, quelle relative a Bruxelles, la Cambogia, Cuba, Malta, Mosca, Romania, e la revisione di quelle già uscite su Corsica, Irlanda, Isole greche, Lisbona, Madrid e Praga. Grazie a questa nuova acquisizione, affiancando alle guide di viaggio la linea più completa di dizionari tascabili, la Vallardi può rafforzare l’offerta rivolta ai viaggiatori, creando sinergie tra la linguistica, dove è leader indiscusso grazie all’ampiezza della propria offerta (oltre 40 lingue, dall’inglese al tibetano) e le Rough Guides che godono di un successo crescente in tutto il mondo.

News Correlate