venerdì, 18 Giugno 2021

Assoaeroporti, low cost inarrestabili

La loro crescita dietro il boom degli scali minori

Giovanni Maniscalco, presidente di Assaeroporti, non ha dubbi. La crescita costante delle compagnie low cost ha contribuito al boom registrato dagli scali minori nel 2003. “Il fenomeno è inarrestabile. E la crescita di traffico degli aeroporti minori, assieme all’espansione delle compagnie low-cost, tra breve porterà alla trasformazione dell’intero sistema di trasporto aereo italiano”. “Questo perchè – prosegue Maniscalco in un intervista al quotidiano La Repubblica – non è lontano il momento in cui si potrà andare anche da una città all’altra in Italia con una spesa di pochi euro”. Per Maniscalco, inoltre, la crescita del traffico nei piccoli scali “è il risultato dell’arrivo in massa delle compagnie low-cost”. “E si badi bene – sottolinea – che questi numeri significano quasi completamente traffico aggiuntivo, non si è tolto niente a Fiumicino o a Malpensa”

News Correlate