venerdì, 27 Novembre 2020

Assotravel appoggia l’iniziativa Make it Safe

Aderire alla campagna contro tutte le distorsioni di Internet è semplice

“ECPAT International ha lanciato oggi una Campagna globale per rendere Internet e le nuove tecnologie informatiche sicure per i bambini e gli adolescenti – spiega Marco Scarpati, Presidente ECPAT-Italia – Per questa iniziativa, ECPAT collabora con una Coalizione con sede in Inghilterra, la Children’s Charities Coalition for Internet Safety. Ci siamo domandati se anche in Italia abbiamo bisogno di questa Campagna. La risposta che ci siamo dati è senz’altro “si”.
Infatti, se è vero che Internet e i nuovi mezzi di comunicazione presentano un’enorme quantità di vantaggi, nondimeno comportano gravi rischi per i bambini e gli adolescenti, come quello dello sfruttamento sessuale e della pedopornografia, ovvero il pericolo di imbattersi in immagini e materiali illegali o pericolosi, o ancora, e non è raro, di essere adescati da pedofili, di essere spinti a violenze, ecc.
I giovani, come è noto, sono i più esposti a questi problemi, essendo tra i principali utenti di Internet, delle chat room, della comunicazione a mezzo di cellulari, di webcam, di giochi elettronici on e off line. E, più di altri, possono utilizzare questi mezzi praticamente in qualsiasi luogo: a casa, a scuola, o nei tanti Internet café.
I governi, le forze di polizia e le società di provider/server si sforzano per migliorare la situazione, ma i risultati non sono molto incoraggianti. Ne sono la prova le notizie che ci giungono tutti i giorni riguardanti la pedopornografia. Occorre dunque unire tutte le nostre forze, sia a livello locale che a livello mondiale, e lanciare una sfida a tutta l’industria informatica affinché si prenda le sue responsabilità tentando di rendere i suoi servizi accessibili senza rischio per i bambini e gli adolescenti.
Per tutte queste ragioni, Vi chiediamo di aderire alla Campagna Mondiale che partita oggi e che dovrebbe protrarsi per mesi in tutto il mondo.
Il coinvolgimento dell’Italia nella Campagna è particolarmente importante, visti i grandi progressi fatti in questi anni nella lotta allo sfruttamento sessuale dei minori, a partire della Legge 269/98, e i riconoscimenti che il nostro paese ha acquisito per gli impegni contro questa piaga nel campo della cooperazione internazionale”.
Per sottoscrivere la Campagna, entra nel sito: www. make-IT-safe.net.

News Correlate