domenica, 20 Giugno 2021

Assotravel, positivo il ritorno Fiavet al “tavolo tecnico”

Giannetti apprezza, ma si toglie anche qualche sassolino dalla scarpa

Positivo – secondo il presedente di Assotravel, Andrea Giannetti – il ritorno della Fiavet al “Tavolo tecnico” costituito tra associazioni di Adv e Alitalia. “Ho sempre ritenuto e dichiarato quanto sia importante, in particolare per un settore così frammentato come il nostro – spiega Giannetti -, garantire unità e coesione delle principali organizzazioni di rappresentanza in nome di un obiettivo comune che coinvolga tutte le imprese, associate e non. Avevo auspicato dall’inizio il rientro della Fiavet al tavolo tecnico con Alitalia”. Le ragioni dell’uscita di Fiavet dal tavolo “restano
irrisolte – secondo Assotravel – ma, per parte nostra, abbiamo ritenuto che, rispetto ad uno specifico e limitato episodio, fosse più importante privilegiare l’obiettivo, fondamentale, che ci siamo posti: affermare il ruolo degli agenti di viaggio. Questo, a nostro avviso, è stato perseguito anche continuando a lavorare al tavolo tecnico, poiché, dimostrare di saper scindere l’ambito tecnico da quello di valutazione commerciale, contribuisce ad affermare il nostro ruolo di imprenditori”. Il tavolo “ha, sin qui, lavorato bene: la piattaforma che Assotravel ha elaborato di concerto con Astoi ed Assoviaggi è – spiega il presidente di Assotravel – quanto di più innovativo si sia sin qui visto per la remunerazione delle agenzie di viaggio. Sono convinto che, con gli opportuni aggiustamenti, riusciremo a garantire la giusta remunerazione per il lavoro che realizziamo ed incassare anche una definitiva attestazione di partnership da parte dei nostri fornitori per il quale svolgiamo e svolgeremo un ruolo fondamentale”.

News Correlate