sabato, 12 Giugno 2021

Astoi, il turismo organizzato a -2%

In ascesa Brasile e Marocco, in calo Egitto, Messico e Cuba

Secondo le ultime rilevazioni dell’osservatorio Astoi, nel 2005 c’e stato un calo del 2% del turismo organizzato italiano, sia in termini di fatturato che di turisti in movimento. E le previsioni per le prossime festivita’ natalizie sono in linea con il trend generale del 2005, che si e’ caratterizzato per i numerosi eventi critici (cataclismi naturali e fenomeni terroristici), che hanno inciso notevolmente sulle attivita’ dei tour operator. In particolare, hanno sofferto molto le destinazioni Egitto, Messico e Cuba. In piena ascesa, invece, il Brasile, che segna un +30% di arrivi, pari a 1.800 passeggeri, rispetto allo scorso anno. Positiva anche la situazione della Repubblica Dominicana (+12 %, con 1.300 passeggeri in piu’), del Kenia (+9%), di Zanzibar e Mauritius (entrambe a +20%). Positivi i risultati del Marocco, che segna un +17%, pari a 1300 passeggeri in piu’, e delle Canarie,+14%, con un aumento di 1.600 passeggeri. Infine, grande successo in Italia per i pacchetti viaggio di salute e benessere.

News Correlate