domenica, 17 Gennaio 2021

Astoi, soddisfatti per il nuovo regolamento overbooking

Con nuove regole europee i clienti del T.O avranno le stesse tutele ottenute dalle compagnie aeree

D’ora in poi anche i clienti dei tour operator potranno beneficiare della stessa tutela assicurata dalle compagnie aeree, in caso di overbooking, ritardo e cancellazione dei voli. Lo stabilisce il nuovo regolamento approvato dal Parlamento europeo, di cui l’Astoi, l’associazione che rappresenta i tour operator italiani, è molto soddisfatta. ”Siamo soddisfatti di questo nuovo regolamento che va a sostituire la normativa del 1991, risultata carente in molte sue parti – ha dichiarato il presidente Giuseppe Boscoscuro – Proprio a tal fine la nostra associazione ha condotto per mesi un confronto dialettico, supportato da volumi di documentazione
fatti pervenire in sede di Commissione Europea”. L’Astoi in particolare aveva fatto rilevare i rischi che
sarebbero derivati da una regolamentazione rivolta esclusivamente ai viaggiatori individuali. ”Il nostro lavoro non è stato vano – prosegue Boscoscuro -. La Commissione per la politica regionale, i trasporti e il turismo ha infatti recepito le nostre osservazioni e di questo ringraziamo l’on. Giorgio Lisi, relatore del provvedimento”. Rimangono tuttavia delle perplessità sul nuovo testo, in particolare su due punti. ”L’entrata in vigore della normativa, è stata differita di 9 mesi, in questo modo ci vorranno 12 mesi, e non tre, per la sua operatività, un termine secondo noi eccessivo – aggiunge Boscoscuro – Senza contare che in caso di ritardo del volo, si prevede per i vettori aerei il solo obbligo di assistenza dei passeggeri, e non anche quello di rimborso parziale o totale del prezzo del trasporto, come invece era previsto nella posizione comune presentata al Parlamento per il voto”. Tali modifiche apportate all’ultimo minuto ”non inficiano comunque – conclude – la validità di questo nuovo strumento di tutela dei passeggeri, che si affianca a quanto già da anni fanno i tour operator”.

News Correlate