venerdì, 5 Marzo 2021

Australia, 3.000 km sulle rotaie nel cuore del paese

E’ partito il primo treno che, dopo 100 anni, collega Sud e Nord

L’Australia realizza finalmente un sogno coltivato da 100 anni: la ferrovia che attraversa il continente da Sud a Nord. La storica linea ferroviaria da Adelaide a Darwin, costata 1,3 miliardi di dollari australiani (780 milioni di euro) è stata inaugurata oggi in pompa magna, alla presenza dei premier del South Australia e del Territorio del Nord, con la partenza del primo treno merci lungo il percorso di 3 mila chilometri. Il primo febbraio partirà in direzione opposta da Darwin il primo treno passeggeri, lungo una strada ferrata attraverso il centro rosso e desertico del continente, per un viaggio che ha catturato l’immaginazione degli entusiasti dei treni di tutto il mondo. Sarà un convoglio di un chilometro, il treno passeggeri più lungo della storia australiana. E i biglietti già venduti hanno superato 9 nove milioni di euro. Le due locomotive sono state dipinte da artisti aborigeni con motivi tradizionali, che nella locomotiva di testa raffigurano un gigantesco coccodrillo. Prima della partenza la premier del Territorio del Nord, Claire Martin, ha dichiarato che il treno transcontinentale porta a bordo le speranze e i sogni degli abitanti del vasto ma poco popolato territorio, felici di essere finalmente collegati via treno con il resto del continente. ”E’ un momento magico, la realizzazione dei nostri desideri ed aspirazioni, finalmente
l’ inizio di una nuova via commerciale”. Le ha fatto eco i
premier del South Australia, Mike Rann, ricordando che ”la
creazione di una nuova via commerciale per l’Asia, passando per Darwin, è stata concepita più di un secolo fa, ed assicurerà un sistema di trasporto rapido ed economico per collegare l’Australia al continente asiatico”.

News Correlate