sabato, 4 Dicembre 2021

Autogrill gestira’ sette punti di ristoro all’aeroporto di Stoccolma

Previsto un fatturato cumulato di 30 milioni nei dieci anni di concessione

Il gruppo Autogrill alla conquista della Svezia. L’azienda italiana ha ottenuto infatti la concessione per dieci anni di sette punti di ristoro nell’Arlanda International Airport di Stoccolma. Verranno allestiti nei terminal 4 e 5, quelli che registrano il maggior traffico passeggeri (rispettivamente 4,8 milioni e 8,9 milioni l’anno), e nell’area Sky City. A gestirli sara’ HMSHost Europe, divisione aeroportuale europea di Autogrill. Con queste nuove attivita’, il gruppo prevede un fatturato cumulato di oltre trenta milioni durante il periodo di gestione.
I primi esercizi commerciali apriranno alla fine di quest’anno, e comprenderanno marchi ideati apposta per i viaggiatori, come Grab and Fly, ma anche nomi storici dell’industria del caffe’ italiano, come Segafredo Espresso Kiosks e Illy Cafe’.
Il gruppo Autogrill alla conquista della Svezia. L’azienda italiana ha ottenuto infatti sette punti di ristoro nell’Arlanda International Airport di Stoccolma. A gestirli sara’
“Con questa operazione – si legge in un comunicato del gruppo – prosegue la strategia di espansione di Autogrill nel canale aeroportuale europeo, che oggi conta ventuno scali in undici paesi”.

News Correlate