martedì, 20 Aprile 2021

Autostrade del mare, corse supplementari per l’esodo estivo

Un Osservatorio tecnico monitorerà il traffico sia pubblico che privato

In vista dell’estate le linee dei
trasporti marittimi, sia pubblici che privati, verranno
opportunamente rafforzate con corse supplementari, per meglio
fronteggiare l’aumento della domanda del periodo estivo.
Lo ha sottolineato il viceministro Mario Tassone durante una
riunione che si e’ tenuta ieri tra il sottosegretario Paolo
Ugge’, i rappresentanti del armamento pubblico e privato e le
associazioni dell’autotrasporto e i vertici della Rete
Autostrade Marittime.
”Nel confronto – si legge in una nota – si sono definite le
iniziative volte a sostenere con opportuni incentivi l’opzione
delle Autostrade del Mare per gli autotrasportatori, al fine di
snellire la tratta Salerno-Reggio Calabria nel periodo di grandi
esodi, a partire dal prossimo fine settimana. E’ stata poi
analizzata la disponibilita’ di posti e di linee marittime per i
veicoli pesanti sulle tratte tirreniche che collegano Napoli e
in generale tutto il centro Italia con la Sicilia”.
”E’ stato poi istituito un ‘osservatorio tecnico’ presso il
Ministero delle Infrastrutture per monitorare l’andamento del
traffico sulle linee marittime”.

News Correlate