lunedì, 22 Luglio 2024

Baa, a maggio passeggeri in aumento del 7,8%

Il gestore dei 7 principali scali britannici ha beneficiato del +24,8% sul lungo raggio

BAA, gestore dei sette principali aeroporti in Gran Bretagna, ha oggi annunciato un aumento del 7,8%, su base annuale, del traffico passeggeri a maggio per un
totale di 11,7 milioni di passeggeri. Sulle rotte nord-atlantiche la crescita è stata del 18%, mentre tutte le rotte a lungo raggio hanno messo a segno un incremento del 24,8% rispetto allo stesso mese dello scorso anno quando incombevano i timori per il virus Sars. BAA gestisce gli scali di Heathrow, Gatwick, Stansted, Glasgow, Edimburgo, Aberdeen e Southampton. TBI, gestore di 8 aeroporti tra cui Luton, a nord di Londra, ha invece reso oggi noto un forte calo degli utili annuali lordi, scesi da 11,2 milioni di sterline a 6,2 milioni di sterline a causa della svalutazione contabile delle attività di servizi aeroportuali in America del Nord. Il traffico passeggeri presso i suoi aeroporti (che, oltre a Luton includono Cardiff, da cui vola Bmibaby, Belfast International, Skavsta a Stoccolma e Orlando Sanford International in Florida) è salito del 31%.

News Correlate