domenica, 24 Gennaio 2021

BAA, in crescita l’utile dell’esercizio 2002-2003

Il gestore aeroportuale britannico ha chiuso con un +3,8%

Il gestore aeroportuale britannico BAA ha chiuso l’esercizio 2002-2003 (al 31 marzo) con un utile lordo di 524 milioni di sterline (circa 700 miloni di euro), il 3,8% in più rispetto al periodo precedente. Il risultato è in linea con le previsioni della City. I sette aereoporti di BAA, tra cui Heathrow, Gatwick e
Stanstead, hanno visto un aumento del 4,7% del traffico passeggeri, pari a 127,7 milioni di unità. I profitti operativi sono invece cresciuti del 5,2%, raggiungendo 582 milioni di sterline. Mike Clasper, che dalla prossima settimana ricoprirà la carica di amministratore delegato, al posto di Mike Hodgkinson, ha sottolineato che l’andamento attuale continua a risentire dell’impatto negativo del virus Sars, del conflitto in Iraq e delle minacce di attacchi terroristici in tutto il mondo.

News Correlate