lunedì, 21 Settembre 2020

Bagheria, al Comune il giardino di Villa San Cataldo

Musotto: “Orgogliosi di restituire ai bagheresi e ai turisti un polmone verde della città”

Il giardino di Villa San Cataldo di Bagheria è stato concesso dalla Provincia di Palermo in uso a titolo gratuito non esclusivo al Comune di Bagheria. L’accordo prevede che la Provincia, proprietaria dell’intero complesso monumentale, conceda l’uso del giardino denominato “Parco ex Flora” al Comune perché questo possa renderlo fruibile al pubblico, assumendosi anche l’onere della manutenzione del parco, della tutela, conservazione e sorveglianza dell’area e dei manufatti che si trovano al suo interno. Dal canto suo, la Provincia si è riservata la possibilità di utilizzare la villa per proprie esigenze. “Grazie alla collaborazione con il Comune – ha spiegato il presidente della Pprovincia, Francesco Musotto – mettiamo a disposizione dei cittadini questo splendido polmone verde che la Provincia ha acquistato per preservarlo e valorizzarlo. E’ per noi motivo di orgoglio avere restituito ai bagheresi, ma anche ai tanti visitatori la possibilità di godere della bellezza di questa villa”. Il complesso monumentale in questi anni è stato interessato da complessi lavori di restauro costati circa cinque miliardi di lire.

News Correlate