lunedì, 28 Settembre 2020

Bandite dalla Gran Bretagna, volano sui cieli tedeschi

Sono la Albanian, Kyrgyzstan e Tajikistan Airlines

Tre compagnie aeree che sono state interdette dal volo in Gran Bretagna, continuano invece ad operare regolarmente in Germania dove non sono state riscontrate a loro carico irregolarità o manchevolezze dal punto di vista della sicurezza. Si tratta di Albanian Airlines, Kyrgyzstan
Airlines e Tajikistan Airlines. ”Nei controlli effettuati finora non sono emersi problemi particolari per ciò che concerne la sicurezza”, ha detto Cornelia Eichhorn, portavoce dell’Ente federale per l’aeronautica (Lba) a Braunschweig. Le compagnie – ha aggiunto – hanno dimostrato di attenersi agli standard internazionali di sicurezza. ”Naturalmente – ha osservato ancora la portavoce – noi teniamo conto delle informazioni di altri enti aeronautici,
ma ci facciamo anche una nostra idea” di come stanno le cose. Dopo la sciagura aerea di Sharm el Sheikh il 3 gennaio
scorso – quando un aereo charter della egiziana Flash Airlines è precipitato nel Mar Rosso provocando la morte di tutte le 148 persone a bordo, quasi tutti turisti francesi che tornavano a casa dopo il Capodanno – le autorità aeronautiche inglesi hanno reso noto una ‘lista nera’ con 11 compagnie aeree alle quali dal 2000 viene proibito di volare e operare in Gran Bretagna. Nel 2003, ha precisato la portavoce tedesca, alla Germania sono giunte circa 9.600 domande di varie compagnie aeree per l’ingresso sul territorio tedesco. Di esse il 17% è stato respinto. ”Nel rispetto della normativa sulla riservatezza dei dati, non possiamo rivelare i nomi delle compagnie interessate”, ha detto Cornelia Eichhorn.

News Correlate