lunedì, 17 Gennaio 2022

Best Western, aumento del fatturato durante il periodo natalizio

Roma Firenze e Venezia le top ten delle città d’arte più richieste

Il periodo natalizio per Best Western, l’azienda che conta 146 alberghi in 99 località, è stato davvero propizio. Il fatturato registrato, dal 24 dicembre al 9 gennaio, ammonta a 803.300 euro e la crescita del numero di room night sfiora l’8,3% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Secondo i dati forniti dall’azienda inoltre le destinazioni maggiormente richieste restano le città d’arte, fra queste spiccano le località di Venezia, Roma e Firenze con il 76% delle prenotazioni, ma un aumento positivo si è registrato anche per i luoghi di mare, montagna, lago e terme. Rientrano nella top ten anche Milano con un +95% e Genova con il 60% di richieste in più, maggiore attenzione anche per Bologna che rappresenta una new entry, con +26%. Aumenta anche la fiducia che i clienti di Best Western ripongono su internet; in aumento sono infatti anche le prenotazione on line. “Quest’anno i dati ci fanno sperare in un prima effettiva ripresa, con aumenti che rimangono nella media di un mercato in via di consolidamento – afferma Sara Digiesi, Responsabile Marketing Best Western Italia. Sempre maggiore è il numero di prenotazioni on line. L’attenta segmentazione degli utenti web e la puntuale targettizzazione dell’offerta, unita ad una efficace promozione, stimolano e generano un ampliamento della domanda e i risultati delle ultime settimane lo hanno riconfermato. Proprio in quest’ottica, Best Western focalizzerà i propri sforzi sulla vendita on line, cogliendo le innumerevoli opportunità che un mezzo dinamico e flessibile come Internet può dare”.

News Correlate