mercoledì, 4 Agosto 2021

Best Western: rafforzarsi nel Sud

In Sicilia la catena punta a Taormina, Agrigento e Trapani

La catena alberghiera Best Western punta al Sud Italia, in cui e’ gia’ presente con 28 alberghi, per un totale di 1.685 camere, che rappresentano il 15% della totalita’ degli hotel sul territorio italiano. Tra le ultime acquisizioni nelle aree del Mezzogiorno, anche una struttura in Sicilia: il Best Western Mediterraneo Palace a Ragusa, che garantisce al gruppo una costante crescita nelle Isole. Inoltre, hanno recentemente aperto i battenti il Best Western Hotel La Conchiglia di Palinuro, all’interno del parco nazionale del Cilento, il Best Western Ara Solis di Taranto e i nuovi Best Western Hotel HR e Best Western Hotel Executive, che favoriscono il rafforzamento dell’offerta della catena in Puglia, e infine il Best Western Hotel Plaza di Napoli. “Ma non ci fermeremo certo qui – ha affermato la responsabile sviluppo per Best Western Italia, Erminia Donadio – la politica di sviluppo del gruppo, soprattutto negli ultimi anni, e’ stata caratterizzata da un’attenzione particolare verso le regioni del Mezzogiorno. L’obiettivo e’ raggiungere i capoluoghi di provincia, che sono caratterizzati da una domanda prevalentemente business, senza trascurare le destinazioni turistiche, riconosciute a livello nazionale e sempre piu’ anche a livello internazionale. Bisogna inoltre completare la presenza in Sicilia, con Taormina in primo luogo, che rappresenta la classica meta turistica nazionale e internazionale e poi Agrigento e Trapani, per coprire anche la parte occidentale e chiudere il giro dell’Isola”.

News Correlate