martedì, 15 Giugno 2021

Big trasporto aereo Usa non accettano limiti

Nonostante il via libera, contestati i paletti imposti dal Dipartimento dei trasporti

Le big del trasporto aereo statunitense – Delta Airlines, Continental e Northwest – sono ancora sul piede di guerra. Nonostante il via libera all’alleanza commerciale ottenuto lo scorso venerdì dal
Dipartimento dei Trasporti, le società sono adesso decise a contestare i limiti imposti dal Dipartimento stesso a garanzia della concorrenza nei cieli. I tre vettori hanno annunciato ieri di considerare ”inaccettabilli” le condizioni e i paletti alzati dalle autorità nei confronti dell’intesa. Nello specifico: i limiti al numero dei voli che le tre compagnie possono condividere (2.600); il divieto di uniformare le tariffe e di coordinare le rotte in entrata e in uscita; la cessione a altre compagnie della quota di accessi eccedenti negli aeroporti. Misure pensate dalle istituzioni al fine di regolare la competizione sul mercato dei trasporti e per andare incontro alle compagnie aeree minori, in particolare quelle a basso costo, che avevano chiesto a Washington di non approvare
l’alleanza in quanto lesiva della concorrenza.

News Correlate