martedì, 22 Settembre 2020

Birgi/2, Assindustria teme per il futuro

Culcasi: “Fondi a rischio se non si intraprende un percorso comune fra pubblico e privato”

“A Birgi le tratte sociali tardano ad arrivare mentre il rischio di perdere circa 20 milioni di euro per la ristrutturazione dell’aerostazione si fa sempre più reale”. A lanciare l’allarme il presidente di Assindustria Trapani, Piero Culcasi, secondo cui “preoccupa che di fronte a questa prospettiva che finirebbe per cancellare il futuro dell’aeroporto di Trapani-Birgi, non si riesca a fare fronte comune, a lavorare insieme ed intraprendere tutte quelle iniziative che possano consentire il superamento delle attuali problematiche”. “Credo – prosegue il presidente di Assindustria – e senza voler entrare nel merito dei torti o delle ragioni di ognuno, che oggi sia il momento di voltare decisamente pagina imboccando il percorso virtuoso dell’impegno e della collaborazione più complessiva fra tutti i soggetti pubblici e privati”.

News Correlate