domenica, 24 Gennaio 2021

Bit 2003, cambia formula e diventa più internazionale

La ventitreesima edizione dal 15 al 18 febbraio

Più concentrata, più mirata al trade e ricca di novità e servizi per gli operatori: sono questi gli elementi della nuova Bit 2003. La Borsa Internazionale del Turismo, giunta alla 23^edizione, cambia formula e si rinnova per essere ancora più vicina alle esigenze degli espositori, dei professionisti e dei viaggiatori: saranno quattro giornate di lavoro, da sabato 15 febbraio.
Iniziare la manifestazione durante il week-end è una scelta voluta per dare la possibilità al personale delle Agenzie di Viaggi di visitare Bit con maggior tranquillità perché le agenzie sono chiuse. Bit rappresenta, da sempre, un momento di aggiornamento professionale per gli addetti ai lavori. E l’edizione 2003 sarà ancora più ricca di programmi di formazione e seminari, convegni, Master Class che cominceranno già a partire da sabato 15 febbraio.
Domenica inizierà Buyitaly, il workshop che coinvolgerà oltre 400 buyer stranieri e oltre 3.000 operatori italiani. Tra gli eventi più importanti nel palinsesto di Bit 2003 il secondo Forum Internazionale sul Sistema Turismo che ospiterà relatori di fama mondiale.
“La nuova formula è stata ideata raccogliendo, come è nostra consuetudine, le opinioni degli addetti ai lavori che richiedono una manifestazione sempre più efficiente e sempre più orientata agli Operatori Professionali e al Viaggiatore informato. La capacità di rinnovarsi, interpretando cambiamenti dei mercati, ha fatto sì che Bit abbia registrato negli ultimi quattro anni un tasso di crescita del 40% con un totale di 135.557 presenze nel 2002 tra Operatori Professionali, Viaggiatori e Stampa – ha dichiarato Adalberto Corsi, Presidente di EXPO cts – La nuova formula permetterà di ottimizzare ulteriormente i tempi della manifestazione, risparmiare risorse per gli Espositori e consentire una maggior presenza di Operatori in manifestazione.”
La nuova edizione Buyitaly 2003, già presentata alle Regioni Italiane e da loro accolta con grande favore, introduce criteri che aumentano l’efficacia e la profittabilità della partecipazione grazie ad un migliore rapporto di presenza tra domanda e offerta. Il workshop, prevede una miglior selezione dell’offerta in funzione della domanda, la targetizzazione di ogni singola giornata e il supporto di adeguate tecnologie informatiche e web. Inoltre è in atto un confronto con tutti i soggetti interessati per allungare il Buyitaly da 2 a 3 giorni a partire da domenica.

News Correlate