lunedì, 30 Novembre 2020

Bit 2003, per gli amanti dell’arte di viaggiare

Gli angoli più sperduti, ma anche atmosfere e sapori dei cinque continenti

Il viaggiare nella nostra società è diventato – come affermano i sociologi – un bisogno neo-primario, cioè un bene-servizio irrinunciabile, la vacanza è un momento speciale che ci dedichiamo, un momento di evasione e di conoscenza di altre realtà umane e geografiche. L’importanza assunta dal viaggio ha fatto sì che l’organizzazione della vacanza sia diventata un momento da preparare con cura, un’arte che contempla la ricerca di informazioni, di indirizzi particolari, di dimore storiche o di piccole locande isolate, di angoli di mondo ancora inesplorati ancora da scoprire e di nuove scoperte, che trasformano anche il più ovvio dei percorsi in un’esperienza inedita.
Il Viaggio in Bit attraverso il mondo inizia nell’area espositiva “The World” con i 128 paesi presenti nei cinque padiglioni dedicati alle più belle mete di Asia, America, Europa, Medio Oriente, del bacino del Mediterraneo e del Pacifico (Padiglioni 9/1- 9/2- 10-12-13).
All’interno del Padiglione 13, dedicato ai paesi africani, Bit ospita quest’anno la mostra fotografica “ALI D’AFRICA”, opera del giornalista e fotografo Davide Scagliola. Un fotoreportage realizzato a bordo di due piccoli aerei privati in volo da Città del Capo a Il Cairo, che racconta un’Africa mai vista attraverso immagini spettacolari che ritraggono vulcani, deserti, delta di fiumi, branchi di animali, villaggi e geometrie africane secondo prospettive inedite e coreografiche. La mostra è costituita da 20 gigantografie che ripercorrono l’avventura compiuta da Scagliola lungo 14 mila chilometri sulle tracce degli storici collegamenti postali dell’aviazione britannica degli anni ’30.
Tour operator, catene alberghiere, compagnie aeree, marittime e ferroviarie, società di trasporti e servizi saranno presenti nell’area espositiva “Tourism Collection” (Padiglioni 10 e 11).In Bit 2003 è proposta la più completa rassegna dell’offerta turistica italiana di regioni, città, enti, comuni, consorzi e operatori nei padiglioni “Italy” (Padiglioni 17-18-19-20/1-21-23)
Aree speciali, per esigenze mirate:
Bit rinnova l’appuntamento con i focus Bit Neway e Bit Virtual, le aree dedicate al turismo tematico e alle opportunità offerte dalla rete per l’organizzazione del viaggio online. Gli spazi espositivi offrono interessanti opportunità di approfondimento con un ricco palinsesto di eventi e di incontri specifici per i viaggiatori.
Bit Neway – Borsa Internazionale delle Tendenze del Turismo (Padiglione 20/2)
L’area espositiva è dedicata ai nuovi modi di interpretare il turismo tradizionale a favore di un turismo di qualità, che trova il proprio filo conduttore in una nuova coscienza ecologica, nella ricerca del benessere psicofisico, nella valorizzazione del tempo libero e delle attività all’aria aperta.
Sono previste tre aree tematiche: Benessere, Open Air ed Enogastronomia.
La sezione Benessere è dedicata al tema della cura della persona e si rivolge agli amanti di beauty center, di terme e di ogni tipo di proposta per l’equilibrio psicofisico del viaggiatore. Open Air invece è l’area pensata per la valorizzazione del turismo naturale, a favore di un migliore rapporto uomo-natura. Al centro dell’interesse sono dunque riserve naturali, parchi nazionali, agriturismo, sport e avventura.
La scoperta di prodotti gastronomici, sapori, ricette e vini tipici delle diverse aree geografiche è invece il focus dell’area Enogastronomia. Una sezione espositiva che risponde alla crescente attenzione al rapporto tra viaggiatore, enogastronomia e conoscenza del territorio, a favore di qualità e autenticità.
Bit Virtual – Borsa Internazionale delle Nuove Tecnologie del Turismo (Padiglione 22)
Giunta alla 4a edizione, Bit Virtual è l’area espositiva dedicata alle novità tecnologiche al servizio del turismo. Un’area polifunzionale e multimediale in cui non mancheranno le opportunità di incontro e le testimonianze con i protagonisti del settore su temi di grande attualità.
Ampio spazio è riservato alle agenzie di viaggi online, all’editoria multimediale, ai portali e ai siti che si occupano di viaggi.

News Correlate