giovedì, 22 Aprile 2021

Biteg, austriaci innamorati dell’enogastronomia italiana

I dati dell’Osservatorio internazionale parlano di un incremento del 20%

Il mercato turistico austriaco apprezza sempre più l’ enogastronomia italiana e l’ offerta turistica collegata. Per quest’ anno l’ incremento di presenze previsto è del 20%, ma aumenti riguarderanno anche Germania (7%) e Svizzera (3,5%). Sono questi i dati che emergono dal primo osservatorio internazionale sul turismo enogastronomico, la novità del settore che sarà presentata alla settima edizione di Biteg, la Borsa internazionale del settore, in programma dal 7 al 9 maggio al Palafiere di Riva del Garda in Trentino. Alla rassegna parteciperanno oltre 300 operatori di tutt’ Italia e dei paesi dell’ arco alpino, compresa la Francia. Lo scopo dell’ osservatorio – hanno spiegato oggi Cristina Chierico e Mauro Malfer di Palacongressi, con Diego Schelmi della Federazione cooperative del Trentino – è di fornire la conoscenza approfondita delle dinamiche di mercato ed individuare nuovo strumenti di marketing per conquistare la domanda turistica internazionale e superare la concorrenza. Il lavoro nasce dalla collaborazione tra Biteg e la Federazione trentina delle Cooperative, con il patrocinio dei ministeri delle Attività Produttive e delle Politiche Agricole, di Enit e della Provincia autonoma di Trento. Il sistema è
stato attivato con la Bocconi di Milano ed è basato su una serie di 500-700 interviste svolte sui principali mercati turistici per l’ Italia: Germania, Austria, Svizzera, Belgio, Olanda, Francia e Gran Bretagna. Nell’ ambito di Biteg sono previste un’ area per la promozione, turistico-enogastronomica, l’ area commerciale ‘La dispensa dei prodotti tipici’ per la loro vendita e quindi tre aree tematiche: per il Movimento Turismo del Vino (oltre 50 cantine presenti), per il Trade (tour operator, agenzie e strutture ricettive) e per le Pro Loco, presenti con 17 coordinamenti regionali. L’ associazione Movimento del Vino sarà presente tra l’altro, con uno spazio espositivo denominato ‘Aspettando Cantine aperte’. La manifestazione è in calendario il 30 maggio con il coinvolgimento delle cantine di tutt’Italia e sarà presentata alla stampa sabato pomeriggio 8 giugno a Riva del Garda.

News Correlate