domenica, 24 Ottobre 2021

Blue Panorama fa 13

Due nuovi Boeing completano la flotta

Cresce Blue Panorama Airlines: oltre ai quattro Boeing 767-300ER, ai cinque Boeing 737-400 e ai due Piaggio P180 della divisione Executive Blue, la compagnia presieduta da Franco Pecci ha incorporato altri due aeromobili portando la flotta ad un totale di 13. La scelta e’ ricaduta sui due Boeing 757-200, il primo dei quali arriverà il prossimo giugno per essere immediatamente operativo per la stagione estiva. Il secondo invece e’ atteso per dicembre 2005. Con i Boeing 757-200, scelti nell’ottica di una costante crescita volta comunque sempre al consolidamento dei risultati ottenuti e ad una strategia che offra un servizio globale ai propri clienti, a cominciare dai Tour Operators, Blue Panorama Airlines si inserisce in un settore di mercato non ancora operato dalla compagnia, proponendo con l’estate destinazioni in Africa, Medio Oriente e Capo Verde. Con un’autonomia di 8-9 ore ed una configurazione di 196 posti (10 in Blue Class), i Boeing 757 di Blue Panorama saranno comunque disponibili sia sul corto-medio che sul medio-lungo raggio, integrando l’azione sia charter che linea già svolta dalla compagnia nel Mediterraneo, ad Oriente e ad Occidente. ”Avevamo avuto richieste chiare da parte dei nostri partner che ci indirizzavano verso un tipo di macchina similare – sottolinea Pecci – per raggiungere destinazioni non ancora toccate da Blue Panorama. Il Boeing 757-200, in questo senso e sulla base delle valutazioni effettuate in proposito, ci e’ sembrato per le nostre necessita’ superiore a quanto rintracciabile su A321 o Boeing 737-800. Per quanto concerne l’ampliamento della flotta, tutto avviene in una logica di raziocinio ed in un momento in cui crediamo sia opportuno anche introdurre nuove destinazioni rivolte al settore leisure, come l’Africa ad esempio”. La scelta dei Boeing 757-200, con un allestimento interno di assoluto comfort e dotati di moderni sistemi di entertainment a bordo, va proprio nella direzione indicata dal presidente Pecci, cioè verso l’offerta di servizi di qualita’ agli operatori ed ai passeggeri. ”Proseguiamo nel rafforzamento della nostra flotta – aggiunge ancora il presidente di Blue Panorama Airlines – senza tentennamenti e coerentemente con i nostri programmi, nonostante una situazione generale non facile per il trasporto aereo ed una chiara stagnazione economica e di domanda di viaggi leisure. Ma siamo convinti che sia sempre piu’ importante scommettere su una ripresa che premiera’ soprattutto flessibilita’, qualita’ e livello del servizio, da sempre punti di forza dell’offerta di Blue Panorama Airlines”

News Correlate