domenica, 20 Settembre 2020

Cabina regia, piloti e hostess vogliono chiarezza

Sult: “Sciopero generale se si deciderà su Alitalia senza le sigle più rappresentative”

Fronte unico di Anpac, Anpav, Avia e Sult dopo le dichiarazioni dei sindacati confederali al termine
della prima riunione della “cabina di regia” sul settore, da cui “si evincerebbe un’assoluta e pervicace volontà del governo di decidere sul futuro del trasporto aereo e di Alitalia senza ascoltare la voce delle sigle sindacali maggiormente rappresentative nei settori strategici del comparto”. Lo rilevano le quattro sigle di rappresentanza di piloti, assistenti di volo e personale di terra di Alitalia che in un comunicato stampa rivolgono “un appello al presidente Prodi perché intervenga in prima persona per ristabilire rapidamente il corretto equilibrio nelle relazioni tra istituzioni e rappresentanze sindacali dei lavoratori del trasporto aereo. Una mancata presa d’atto da parte del Governo della gravità della situazione – prosegue la nota – comporterebbe una durissima reazione da parte della quasi totalità dei piloti e degli assistenti di volo e di una consistente parte dei lavoratori di terra che metterebbe a serio rischio la mobilità del Paese”. Le quattro sigle auspicano quindi “una presa di posizione chiara del ministro dei trasporti Bianchi e del capo dipartimento della presidenza del Consiglio Boccia”, che ha assicurato la convocazione di tavoli per ciascun settore e la partecipazione di tutte rappresentanze dei diversi comparti.

News Correlate