giovedì, 20 Gennaio 2022

Caltagirone ospita il Campionato italiano di equitazione

Dal 21 al 23 maggio spazio agli atleti diversamente abili

Da venerdì 21 a domenica 23 maggio il maneggio d’Albafiorita, a Caltagirone, ospiterà la XVII edizione dei campionati italiani assoluti di equitazione Fisd riservati ad atleti diversamente abili. La manifestazione, organizzata dal Centro d’Equitazione d’Albafiorita con il patrocinio del Comune di Caltagirone, della Provincia regionale di Catania e dell’Apt, riveste un evidente importanza sportiva ma anche una forte valenza culturale e sociale.
Alla kermesse prenderanno parte atleti di 14 società provenienti da tutta la penisola. Per il Centro di equitazione d’Albafiorità (Cea) di Caltagirone gareggeranno 7 atleti. Si tratta di Graziella Acierno, medaglia d’oro nella categoria working trail e medaglia d’argento nella categoria dressage ai giochi mondiali estivi Special Olimpics del 1999 nel North Carolina (Usa), Francesco Giustizia, Morena Nicosia, Rocco Ferrara Esposito, Florinda Granato, Gaetano Rotondo e Luigi Rinaldi.
L’assegnazione, da parte della Federazione italiana sport disabili, della prestigiosa manifestazione, costituisce un importante riconoscimento per il Centro d’equitazione d’Albafiorita, come confermato dal presidente Goffredo D’Alessandro. “Siamo soddisfatti perché la Fisd ci ha scelti per ospitare un evento di notevole importanza. Questo segno di stima è il frutto della continuità dimostrata dal nostro Centro nelle attività sportive equestri per persone con disabilità e dei buoni risultati conseguiti dai nostri atleti, nonché delle capacità dimostrate nell’organizzazione di eventi sportivi di una certa rilevanza.
Confidiamo nella massiccia partecipazione di pubblico. I nostri obiettivi principali – conclude l’ing.D’Alessandro – sono quelli di creare occasioni d’incontro tra realtà e identità diverse e di sensibilizzare gli spettatori presenti ai temi dell’integrazione”.

News Correlate