venerdì, 7 Maggio 2021

Catania, cigno morto a Fontanarossa

La Sac rassicura: per l’Asl 3 area indenne dal rischio contaminazione

E’ stato trovato, ieri, un cigno morto nell’area esterna dell’aeroporto Fontanarossa di Catania. La Sac, societa’ che gestisce lo scalo, ha sottolineato in un comunicato che secondo l’Asl 3 l’area e’ comunque “indenne da rischi contaminazione”. “Nel corso delle ordinarie ispezioni – spiega la nota – e’ stata rinvenuta, in un’area remota dello scalo, una carcassa di volatile appartenente alla famiglia dei cigni. Come da procedura operativa, il personale Sac ha provveduto ad evitare qualunque forma di contatto con la carcassa ed ha prontamente allertato l’apposita Unita’ di crisi”. Sul posto, infine, e’ giunto immediatamente il personale della sanita’ aerea del ministero della Salute e della locale Asl, che adesso si occupera’ di effettuare agli esami previsti.

News Correlate