giovedì, 2 Febbraio 2023

Cefalù, 2.000 nuovi posti letto in tre anni

Corsello, puntiamo a superare il tetto delle 700 mila presenze

“Duemila nuovi posti letto a Cefalù nei prossimi tre anni”. La notizia è stata riferita dall’Assessore al Turismo, Roberto Corsello, intervenendo alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano.
“Cefalù – ha aggiunto Corsello – vuole concretamente mettere le basi per essere il principale punto di riferimento degli itinerari turistici in Sicilia”.
Sono nove i nuovi insediamenti alberghieri che sorgeranno nella cittadina siciliana di cui otto attraverso il programma Prusst, in fase di attuazione (Programma di riqualificazione urbana e sviluppo sostenibile del territorio).
Il primo ad aprire il tre luglio è il residences “Les Orangers” del gruppo francese Pierre&Vacances, leader europeo nelle residenze turistiche. E’ una struttura di quattro stelle con 650 posti letto.
Con l’arrivo di Pierre & Vacances nei poco più di 10 chilometri di costa tra Cefalù e Pollina si troveranno con Club Med e Valtur tre dei più noti operatori turistici internazionali.
“Raggiungiamo l’obiettivo di una globale riqualificazione e potenziamento dell’offerta turistica grazie ad iniziative messe in campo dall’Amministrazione, guidata dal Sindaco Simona Vicari – ha sottolineato Corsello – che hanno coinvolto le tante energie positive sia pubbliche che private del territorio”.
L’Assessore al Turismo si è anche pronunciato sulla prossima stagione estiva.
“Nel 2004 – ha detto Corsello – contiamo di registrare il più alto numero di presenze turistiche della storia di Cefalù, grazie anche ai nuovi investimenti dei tanti operatori che hanno scommesso sul nuovo corso amministrativo dato alla Città. Prevediamo di superare le 700 mila presenze”.
Nel 2003 sono state registrate dall’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo 659.618 presenze.

News Correlate