venerdì, 27 Novembre 2020

Cinisi, il 5 febbraio va in scena il Carnevale

Quest’anno sono state coinvolte la Provincia di Palermo, la Gesap e la Regione Sicilia

Si dà inizio alle danze, e Cinisi si colora per far grande la festa del Carnevale. Anche quest’anno, infatti, l’Amministrazione Comunale insieme alla Pro Loco, è riuscita a mantenere viva la tradizione. Coinvolti nel programma carnevalesco anche la Provincia Regionale di Palermo, la Gesap, e la Regione Sicilia, che ha offerto il suo patrocinio. Il Carnevale a Cinisi inizierà Sabato 5 nel pomeriggio, con l’arrivo del Nannu, vero protagonista della manifestazione, sarà lui ad aprire e chiudere la manifestazione. Dopo l’arrivo del Nannu alla stazione del paese, inizia la sfilata dei nove carri allegorici, che accompagnati dalla musica e dai balli delle migliaia di maschere, risaliranno lungo Corso Umberto. Dopo la prima passerella, i carri ritorneranno Domenica 6 e durante la sfilata, in piazza municipio, i barman dell’Aibes offriranno i loro famosi cocktail, prima di esibirsi in uno spettacolo di freestyle. Dal grande palco in piazza, l’animatore Massimo Minutella guiderà, l’avvicendarsi dei carri allegorici. Lunedì 7 nel pomeriggio si ritornerà alla tradizione, con il corteo storico del “Carnevale della Memoria”, ed insieme agli antichi cavalieri ci saranno le macchiette, la banda e gli artisti di strada, per una magica atmosfera d’altri tempi. Martedì 8 ritorneranno i carri nel Corso Umberto, dopo la sfilata saranno premiati tutti i partecipanti. Ma il Carnevale non finisce con la premiazione, perchè Domenica 13, morirà il Nannu, non prima di aver letto il suo testamento, propiziatore di un anno ricco di allegria. Uno spettacolo di Cabaret allieterà la chiusura del Carnevale 2005 sancita dal rogo del Nannu.

News Correlate