giovedì, 29 Luglio 2021

Cisalpina Tours, estate nel segno dei voli speciali da Torino

Collegamenti diretti per Sharm, Hurgada, Antalia e Palma di Maiorca

Forti del successo della stagione 2004, anche per la prossima estate Cisalpina Tours ripete ed implementa una serie di operazioni speciali in collaborazione con i i propri fornitori.
Per l’alta stagione partiranno, infatti, da Torino una serie di catene charter settimanali su Sharm, Palma de Majorca, Hurgada e Antalia, in Turchia.
Spiega Ezio Birondi, direttore commerciale Cisalpina Tours: “abbiamo partnership commerciali molto forti con operatori nazionali che nel tempo hanno consolidato e dato vita con noi ad iniziative speciali come gli operativi in partenza da Torino verso le mete estive più gettonate dagli italiani. Torino perché è in Piemonte la più forte concentrazione di agenzie del gruppo, con ben 70 unità”.
La disponibilità di voli permetterà, quindi, ai clienti Cisalpina, di avere un’ampia possibilità di scelta per le prossime partenze estive a costi decisamente competitivi e Torino diventerà un hub importante per i flussi turistici generati da Cisalpina Tours.
Non solo. Consolidato il discorso last minute, fenomeno che di anno in anno si ritaglia quote di mercato sempre più ampie, Cisalpina Tours sta operando anche nell’ambito dell’advance booking. Precisa sempre Birondi: “il nostro intende essere un discorso serio e corretto rivolto a quella nicchia di mercato che cerca offerte speciali con grande anticipo rispetto alla data di partenza. Esiste un mercato in questo senso e noi intendiamo rispondere immediatamente e in maniera seria ad un’esigenza che non va sottovalutata”.
Si tratta di offerte per soggiorni previsti a settembre-ottobre o a dicembre, Caraibi, Brasile, Mar Rosso le destinazioni più richieste: “in pochi giorni abbiamo venduto, ad esempio, 100 posti a Sharm per le partenze del 16 dicembre 2005!! Sta funzionando molto bene settembre-ottobre ai Caraibi… Le nostre proposte sono realmente vantaggiose, poca immagine ma molta sostanza, create non per vendere sotto costo l’estate ma per pianificare per tempo il futuro. Gli operatori che con noi sposano questa azione commerciale vengono immediatamente ricompensati da una seria risposta da parte del mercato,’unico attore in grado di dare risposte reali: crediamo poco all’analisi di mercato, di più al mercato”

News Correlate