venerdì, 5 Marzo 2021

Cit, giro d’affari in calo nel 2003

Registrata una flessione del 4,35%, pari a 415 Mln

La Compagnia italiana del turismo (Cit) chiude il 2003 con un giro d’affari, a parità di perimetro a seguito della cessione di due tour operator, in calo del 4,35% a 415 milioni di euro. E’ il dato emerso durante la conferenza stampa della società presso la Borsa internazionale del turismo 2004 a Milano. Il piano di riorganizzazione del gruppo, si legge in una nota, è giunto a compimento almeno negli elementi principali. Prevista, tra gli altri obiettivi, la riduzione del personale in Europa e Italia per 276 unità, contando anche le uscite attese nei primi mesi dell’anno in corso. Cit, trattata all’Expandi di Piazza Affari, attende il passaggio sul mercato principale.

News Correlate