sabato, 17 Aprile 2021

Cit, indagati Burlando e De Mita

Gli atti sono stati trasmessi al tribunale dei ministri

L’ ex ministro dei Trasporti Claudio Burlando, attuale candidato del centrosinistra alla Regione Liguria, Ciriaco De Mita, ex presidente del Consiglio ed ora coordinatore della Margherita in Campania, Calisto Tanzi, ex
patron della Parmalat e Lorenzo Necci, ex amministratore delegato delle Fs sono indagati dalla procura di Roma nell’ambito dell’ inchiesta sulle presunte irregolarita’ legate all’operazione finanziaria che, tra il 1995 ed il 1996, porto’ alla costituzione di una joint-venture (poi tramontata) tra la Cit
viaggi, societa’ turistica delle Fs, ed alcune societa’ turistiche del gruppo di Collecchio in difficolta’ economiche. Gli atti, considerata la posizione di Burlando, all’ epoca dei fatti ministro del governo Prodi, sono stati trasmessi al tribunale dei ministri. Secondo l’ ipotesi di lavoro del pm Pierfilippo Laviani, Burlando e De Mita, quest’ ultimo amico di vecchia data di Tanzi, avrebbero sostanzialmente avallato il progetto di joint-venture che avrebbe consentito al gruppo di Collecchio di riversare i debiti delle sue societa’ coinvolte sul partner pubblico.

News Correlate