sabato, 28 Novembre 2020

Cit, pubblicato il bando

Abrignani: “L’obiettivo è creare il polo turistico del Sud Europa”

Partita l’operazione rilancio della Compagnia Italiana Turismo. Ieri, infatti, è stato pubblicato il bando per raccogliere le manifestazioni di interesse all’acquisto del gruppo CIT, che dovranno essere presentate entro le ore 13 del 7 luglio. Il giorno successivo si aprirà la data room. In base ai contatti informali già avuti, il commissario straordinario Ignazio Abrignani si aspetta “almeno quattro manifestazioni di interesse, di cui una straniera”. Secondo il commissario straordinario, il futuro di Cit sta nei “poli turistici integrati”. Il piano prevede, infatti, lo sviluppo di 6 Poli Turistici Integrati nelle regioni meridionali, promossi attraverso lo strumento dei contratti di programma. I poli già finanziati sono Portogreco a Scanzano Jonico in Basilicata, Pietrelcina in Campania, l’aeroporto di Pisticci in Basilicata e Piana di Sibari in Calabria. Gli altri due – anch’essi già approvati dal Cipe – sono Alcantara a Calatabiano, in Sicilia, e Santa Sabina a Carovigno, in Puglia. “Con il piano di sviluppo aziendale che prevede un totale di 14 villaggi in Italia e una trentina di agenzie di viaggi – annuncia Abrignani – si capovolge la situazione originaria, che vedeva 100 adv e solo 4 villaggi. Ora contiamo di arrivare a 15.000 posti letto e 6000 dipendenti”. Il Commissario straordinario sottolinea che “la riapertura dei villaggi del marchio Vacanze Italiane per la stagione estiva 2006 è un segnale importante. Le strutture ricettive di Scanzano Jonico (Torre del Faro e Portogreco ) si sono riempite al 70% già durante il week-end di apertura, che ha coinciso con il ponte del 2 giugno. Sono già aperti anche il villaggio in Sicilia (Cala dei Normanni) e quello in Puglia (Santa Sabina), mentre contiamo di aprire nei prossimi giorni Capo Spulico, in Calabria. In questo momento il target è prevalentemente italiano, ma sono previsti arrivi dall’Austria e ci stiamo muovendo anche con il mercato russo e inglese”. Per l’estate il Gruppo prevede un totale di circa 9 mila passeggeri.

News Correlate