sabato, 28 Novembre 2020

Cit, Ue da l’ok agli aiuti di Stato

Abrignani: “Ulteriore incoraggiamento per il lavoro svolto”

La Commissione europea ha dato, come previsto, il via libera agli aiuti di Stato alla Compagnia Italiana Turismo (Cit), per il salvataggio della società in amministrazione controllata dal marzo scorso. La misura era stata notificata a Bruxelles lo scorso febbraio e, nel complesso, gli aiuti ammontano a 75 milioni di euro. Commentando la notizia, il commissario straordinario della Cit, Ignazio Abrignani, ha espresso la sua soddisfazione. “Dopo l’ingresso in amministrazione straordinaria ho dovuto chiarire a Bruxelles sia la necessità dell’ aiuto al salvataggio che le modalità di restituzione dell’aiuto attraverso la ristrutturazione societaria”. Secondo Abrignani si tratta quindi di un atto di “ulteriore incoraggiamento” per il lavoro svolto per il rilancio della Cit. Come è noto, il Commissario punta a “continuare nel programma di ristrutturazione” della società, il cui l’obiettivo è di “mantenere l’unità aziendale e di salvaguardare i posti di lavoro”. “Mi adopererò immediatamente – ha concluso Abrignani – per ottenere le dovute autorizzazioni da parte dei ministeri competenti, al fine di arrivare al più presto alla effettiva erogazione dell’aiuto”. Il termine del bando per le manifestazioni d’interesse, pubblicato lo scorso 19 giugno, scade venerdì 7 luglio.

News Correlate