giovedì, 15 Aprile 2021

Club Med, l’utile operativo abbandona il “rosso”

Dimezzate le perdite nette

Il Club Mediterranee ha chiuso a fine ottobre il suo ultimo esercizio con perdite nette quasi dimezzate, da 94 a 44 milioni di euro, e quello operativo uscito dal rosso con un profitto di 17 milioni di euro contro perdite di 6 milioni l’anno prima. Il leader mondiale dei villaggi vacanze, che e’ stato particolarmente colpito dalla crisi del turismo, ha anche annunciato un aumento del 3,6% delle sue prenotazioni al 4 dicembre, superiore a quello dell’1,3%
registrato nelle quattro settimane precedenti. Il CEO del club de tridente, Henri Giscard d’Estaing, ha confermato l’obiettivo di un utile operativo do 100 milioni nel 2006. Il fatturato del gruppo, di cui il principale azionista e’ da
giugno il gruppo Accor che ha comprato la partecipazione della famiglia Agnelli, e’ rimasto quasi stabile a 1,6 miliardi ma leggermente inferiore alle attese degli analisti. Club Med si attende sinergie dal suo legame con Accor attorno a 17 milioni di euro. Dopo l’annuncio dei risultati, le azioni del Club Med sono
balzate del 4,41% a 35,50 euro.

News Correlate