sabato, 23 Ottobre 2021

Club Med, smentita ogni voce sulla possibile vendita

Lebard, il gruppo Agnelli non sta cedendo la sua partecipazione nè intende farlo

Il gruppo Agnelli non sta cedendo la sua partecipazione nel Club Med né è in negoziati per farlo: lo ha dichiarato il rappresentante del principale
azionista del club del Tridente, Pascal Lebard, all’assemblea generale del leader mondiale dei villaggi vacanze. ”Non parlo come presidente del consiglio di sorveglianza ma come rappresentante degli Agnelli” ha precisato Lebard indicando che al momento la sola preoccupazione e’ quella di un ritorno alla redditività del gruppo. Lebard ha anche sottolineato il totale appoggio degli azionisti alla strategia del management. Il presidente del Club, Henri Giscard d’Estaing, non ha
voluto far commenti su voci secondo cui sarebbe imminente un’opa
amichevole da parte di Accor: ”non facciamo mai commenti né
sulle voci né sulle nostre quotazioni in Borsa, voglio solo ricordare che se ogni volta che ci hanno attribuito pretendenti ci fossimo sposati avremmo battuto il record di poligamia”. ”Ho cercato di dimostrare che il Club – ha continuato – con la sua nuova strategia ha i mezzi per ritrovare nei prossimi due-tre anni i suoi livelli record di utile operativo
dell’ordine di 100 milioni di euro”. Per l’inverno 2004 il Club ha anche registrato un aumento delle prenotazioni dell’1,7%.

News Correlate