mercoledì, 23 Giugno 2021

Comitel & Partners organizzano due workshops a Mosca e Vienna

Incontri voluti per capitalizzare la crescita di russi, ungheresi, sloveni e polacchi

La Russia continua a far registrare un
aumento a due cifre, pari, secondo alcune fonti, al 20% circa,
del movimento turistico verso l’ Italia.
I turisti russi, infatti, che tra poco raggiungeranno il
milione di arrivi, non si limitano a visitare le grandi citta’
d’arte, ma sono presenti in tutte le regioni italiane e sono
interessati a tutte le varie tipologie dei prodotti turistici
italiani.
Anche i mercati dell’Est Europa sono in forte crescita,
infatti il numero di arrivi di turisti provenienti da Ungheria,
Polonia e Slovacchia, sono in costante aumento.
A questo mercato interessa particolarmente oltre alle citta’
d’arte, anche il mare, la montagna, i laghi e l’enogastronomia.
Per questo la Comitel & Partners, agenzia di servizi
specializzata nell’organizzazione di incontri di
commercializzazione dell’offerta turistica italiana all’estero,
organizzera’ un workshop a Mosca il 7 Novembre per il mercato di
Russia, Ucraina e Bielorussia ed un altro a Vienna il 30
Novembre per i mercati di Austria, Rep. Ceca, Polonia, Ungheria
e Slovacchia.
Questi appuntamenti, secondo gli organizzatori, vogliono
costituire eventi per la commercializzazione del prodotto
turistico italiano in quei mercati. Ad entrambi i workshop e’
prevista la partecipazione di oltre cento rappresentanti della
domanda turistica dei rispettivi mercati, oltre alla presenza di
rappresentanti dei mass media, di opinion leader e di autorita’
italiane e straniere. Le manifestazioni sono sponsorizzate anche
da alcune Regioni e Province d’ Italia.

News Correlate