venerdì, 22 Ottobre 2021

Compagnie aeree, è la stagione degli esuberi

Guidano la classifica Delta e British Airways

Si scrive contenimento dei costi, ma il più delle volte si legge esuberi. Il trasporto aereo mondiale sta riducendo drasticamente il numero di dipendenti. A guidare la classifica degli esuberi annunciati per il 2003 dalle compagnie aeree è l’americana Delta, seguita a ruota dalla britannica British Airways, con tagli dieci volte superiori a quelli annunciati da Alitalia.
Ecco gli esuberi annunciati:
Alitalia (dipendenti 21.294, esuberi 1500), Swiss (dipendenti 4.740, esuberi 700), Jas 54.885, esuberi 3600), Finnair 10.476, esuberi 1200), British Airways (dipendenti 53.440, esuberi 13000), Quantas (dipendenti 34.000, esuberi 1000), Sas (dipendenti 35.506, esuberi 4000), Northwest (dipendenti 40.000, esuberi 4900), Delta (dipendenti 75.100, esuberi 16000), American Airlines (dipendenti 87.304, esuberi 7000), KLM (dipendenti 34.666, esuberi 3000), Lufthansa (dipendenti 94.135), Air Europe/Volare Group (1.140 dipendenti).

News Correlate