venerdì, 3 Febbraio 2023

Compagnie aeree, la brasiliana Varig verso il Commissariamento

Costretta dai troppi debiti a dichiarare l’insolvenza

Il governo di Brasilia dovra’ intervenire nei prossimi giorni nella Varig con un
commissariamento pubblico a causa dell’insolvenza della compagnia di bandiera brasiliana. La Varig non opera in passivo ed e’ redditizia, come dimostra il bilancio del primo semestre del 2004, ma ha accumulato una quantita’ tale di debiti (il patrimonio negativo e’ ritenuto superiore a 7 miliardi di dollari) da rendere impossibile la restituzione. Nei giorni scorsi, la compagnia doveva pagare un debito di 140 milioni di Reais (circa 35 milioni di euro) all’Infraero, la societa’ statale che amministra gli aeroporti brasiliani, ma ha chiesto la rateazione in 30 mesi, creando un impasse completo. E’ stato lo stesso presidente dell’Infraero, Carlos Wilson, ad annunciare ieri il commissariamento, che dovrebbe essere decretato dal governo a giorni. Paradossalmente, ieri la Varig ha vinto una causa contro lo Stato brasiliano per un indennizzo di 2 miliardi di Reais (500 milioni di euro), per i danni subiti a causa dei vari piani economici decretati durante i governi Jose’ Sarney e Fernado Collor de Mello, che non permisero l’adeguamento delle tariffe all’aumento dei costi. Se da una parte l’indenizzo, pur altissimo, deciso dalla Corte dei conti brasiliana, non permetterebbe alla Varig di restituire altro che una frazione dei debiti, dall’altra puo’ aver accelerato la decisione del governo di intervenire nella compagnia di bandiera per sanarne le finanze senza sborsare anche i 2 miliardi di Reais dell’erario pubblico. Il governo deve fare i conti anche con le due compagnie emergenti brasiliane, la Tam e la Gol (una compagnia a bassi costi tipo EasyJet o RyanAir quest’ultima), che potrebbero
ereditare almeno parte delle rotte della concorrente, ma sono fermamente contrarie invece all’aiuto pubblico alla Varig, che e’ una compagnia privata. Negli ultimi cinque anni, prima della Varig sono fallite in Brasile altre due compagnie aeree, la Transbrasil e la Vasp.

News Correlate