sabato, 16 Gennaio 2021

Compagnie aeree Usa, no alle videocamere in cabina

I piloti le rifiutano perché violano la privacy

L’ente responsabile della sicurezza dei trasporti negli Usa (Ntsb, National
Transportation Safety Board) sta facendo pressioni perché videocamere resistenti allo schianto siano installate nelle cabine di pilotaggio degli aerei. I responsabili americani avevano proposto questa misura di sicurezza fin dal 2000, ancora prima, cioè, degli attacchi terroristici dell’11 Settembre 2001. I piloti di linea, tramite i loro rappresentanti, hanno però reagito negativamente all’ipotesi, dicendo che le videocamere violerebbero il loro diritto alla privacy e sarebbero uno spreco di denaro. La questione è stata discussa in due giorni di audizioni a Washington, che hanno confermato la posizioni già note.

News Correlate