Con Hyatt sonni tranquilli nella spa

Ampliato il concetto di “residential spa” introdotto nel 2004 negli hotel di lusso

In tutti i nuovi hotel Park Hyatt e in alcuni selezionati Grand Hyatt saranno realizzate camere-spa, ovvero espressamente dedicate a trattamenti spa. Il progetto segue e amplia l’introduzione datata 2004 del concetto di residential spa (la spa da abitare) negli hotel di lusso. Nuove camere–spa saranno quindi realizzate all’interno del Grand Hyatt Moscow e del Park Hyatt Goa, mentre le nuove aperture di residential spa includono, nel 2006 il Palacio Duhau Park Hyatt Buenos Aires e, dal 2007 in poi, i Park Hyatt a Pechino e Shanghai. Le camere-spa Hyatt hanno riscontrato un grande successo raggiungendo un tasso di occupazione del 70% grazie alla funzionalità di questa modalità di soggiorno in hotel, che garantisce sia il completo relax e benessere, con la possibilità di fare trattamenti in camera e di disporre di ampie vasche da bagno e docce a vapore, sia tecnologie avanzate per il viaggiatore d’affari, come le connessioni wireless.

News Correlate