venerdì, 23 Aprile 2021

Confagri, positiva la legge quadro sll’agriturismo

Servirà a migliorare la qualità dell’offerta

Viene accolta con soddisfazione da Agriturist, Confagricoltura, la legge-quadro per la disciplina dell’agriturismo, approvata alla Camera. ”Una legge che
certamente contribuira’ – afferma il presidente di Agriturist Riccardo Ricci Curbastro – a migliorare la qualita’ e ad incrementare la consistenza dell’agriturismo italiano, sviluppando nel breve termine un’offerta potenziale almeno doppia dell’attuale, di circa 14.000 imprese”. Il testo approvato ”in uno spirito di collaborazione fra maggioranza ed opposizione – ha proseguito Ricci Curbastro – fa positivamente propria l’esperienza ormai ventennale della legge 730 del dicembre 1985, unificando norme successive ed affermando, con maggior forza, la connotazione agricola dell’attivita’ agrituristica, la cui funzione e’ di valorizzare innanzitutto la connessione con l’attivita’ agricola e di caratterizzare l’ospitalita’ delle aziende, attraverso le risorse peculiari del mondo rurale: prodotti agricoli di territorio, patrimonio naturalistico, tradizioni culturali”. Il presidente di Agriturist ha ricordato che si tratta di una legge che, ”pur rispettando ampiamente le autonome competenze delle Regioni, tende richiamare ad una coerente disciplina del settore agrituristico, in modo che non sia confuso con altre forme di turismo rurale e che sia percepito dal consumatore come attivita’ ricettiva strettamente legata al contesto agricolo, soprattutto per quanto concerne la ristorazione”.

News Correlate