venerdì, 18 Giugno 2021

Conferenza Nazionale sul Turismo, ci sarà anche Berlusconi

Si comincia venerdì 27 settembre. Stabilito il programma

Le Regioni e lo Stato verso l’Europa. Il turismo italiano nelle politiche europee: attori, strumenti
ed azioni. E’ questo il titolo definitivo della Prima Conferenza nazionale del turismo che si terrà a Lamezia Terme, venerdì 27 e sabato 28 settembre, e che si svolgerà presso il Centro Servizi Avanzati Calabria. Alla conferenza è previsto l’intervento del Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. L’iniziativa, promossa dal Ministero delle Attività Produttive, in accordo con la Conferenza dei Presidenti delle Regioni “intende fare il punto sull’attuale situazione del sistema turistico nazionale – spiega un comunicato del Ministero delle attività produttive – rivolgendo l’attenzione agli aspetti economici e più in particolare agli aspetti istituzionali, alla luce della riforma del titolo V della Costituzione e in un’ottica di collaborazione tra pubblico e Privato”.
La Conferenza rappresenta, inoltre, “un utile momento di confronto” in vista del Forum europeo del turismo che la Commissione Europea terrà a Bruxelles il prossimo 10 dicembre. Alle due giornate di dibattito interverranno, oltre al Ministro Marzano, i Ministri Pietro Lunardi, Lucio Stanca, Giuliano Urbani, Maurizio Gasparri e Girolamo Sirchia. Sono previsti gli interventi di: Enzo Ghigo, Presidente della Conferenza dei Presidenti delle Regioni, Giuseppe Chiaravalloti,
Presidente della Regione Calabria, Giuseppe Galati, Sottosegretario alle Attività Produttive, Carlo Pace,Presidente di Sviluppo Italia, Lorenzo Ria, Presidente dell’Upi (Province), Leonardo Domenici, Presidente dell’Anci (Comuni), Gaetano Orrico, Presidente Assoturismo-Confesercenti, Bernabò Bocca, Presidente Confturismo-Confcommercio, Giancarlo Abete, Presidente Federturismo-Confindustria, Pietro Larizza, Presidente Cnel, Amedeo Ottaviani, Presidente Enit. E’ inoltre previsto l’intervento degli esponenti dei maggiori sindacati italiani. In rappresentanza dell’Organizzazione Mondiale del Turismo, sarà presente il Segretario Generale Francesco Frangialli.

News Correlate