martedì, 13 Aprile 2021

Continua a crescere il turismo in Israele

821.800 turisti nei primi sette mesi dell’anno

Nei primi mesi dell’anno 2004 è stato registrato infatti un incremento turistico del 58%, con un numero d’ingressi complessivo che raggiunge ormai quasi il doppio del numero dei turisti giunti in Israele nell’anno 2002.
Limitatamente al mercato italiano, i primi sei mesi dell’anno hanno portato ad un aumento complessivo del 21% con 17.624 ingressi registrati contro gli 8.825 ingressi complessivi di tutto il 2003.
Oltre al ritorno del turismo religioso e/o culturale che predilige la scelta di Gerusalemme e dei luoghi santi, anche Eilat ed il Mar Morto risultano essere mete di rinnovato interesse: il piccolo aeroporto sul Mar Rosso ha visto atterrare fino a giugno 2004 ben 26.600 turisti, un numero più che raddoppiato rispetto al medesimo periodo dello scorso anno.

News Correlate