mercoledì, 8 Febbraio 2023

Costa Crociere, è Civitavecchia il terzo home port

Presentate al TTG Incontri di Rimini le novità della stagione

Dieci navi nel Mediterraneo e quattro nei mari del nord impegnate in 278 crociere, dalla primavera all’autunno 2004. Il programma del prossimo anno di Costa Crociere è stato presentato in anteprima alla quarta edizione del salone turistico TTG Incontri di Rimini. Tra le novità della stagione un terzo home port nel Mediterraneo: a Savona e Venezia si affiancherà Civitavecchia, da dove ogni lunedì salperà la nave Costa Tropicale. Nel Mediterraneo l’offerta di letti bassi aumenterà del 21% rispetto al 2003, per un totale di 227 crociere. In Nord Europa opereranno 4 navi, che porteranno a un aumento del 44% dell’offerta rispetto al 2003, per un totale di 48 crociere. Costa Fortuna, la nuova ammiraglia di Costa Crociere, con le sue 105.000 tonnellate di stazza e 3.470 ospiti di capacità massima, sarà la più grande nave passeggeri della storia della marineria italiana, e da aprile ad ottobre 2004 salperà ogni domenica da Savona. Qui il 24 novembre prossimo comincerà a operare il Palacrociere, il nuovo terminal passeggeri co-finanziato e gestito direttamente da Costa Crociere. Il numero di scali nel porto savonese aumenterà nel 2004 del 65% rispetto all’ anno precedente con un incremento di passeggeri del 155%. Da Venezia salperanno regolarmente Costa Mediterranea e Costa
Vittoria per itinerari verso la Croazia, Grecia e Turchia. In
Sicilia saranno tre i porti (Palermo, Catania e Messina) in cui faranno regolarmente scalo le navi Costa. A Napoli è previsto un aumento del 56% del numero degli scali e a Bari del 5%. Nel Nord Europa saranno Kiel, Amsterdam e Copenhagen i porti di partenza delle navi Costa, che si spingeranno fino a Capo Nord, Islanda, isole Spitzbergen e Shetland, oltre che nei fiordi norvegesi e nel Baltico.

News Correlate