venerdì, 23 Ottobre 2020

Costa Crociere, è l’estate delle novità gastronomiche

L’immancabile cucina italiana e il pesce del nord Europa per gli amanti della cucina internazionale

Parla sempre più italiano la cucina a bordo delle navi di Costa Crociere. La Compagnia italiana, leader in Europa e Sud America, ha introdotto per le crociere dell’estate 2005 alcune importanti novità gastronomiche dal gusto tipicamente italiano.
La prima novità è rappresentata dai bocconcini di mozzarella fresca di bufala. Dall’inizio di giugno a bordo delle navi che toccheranno ogni settimana i porti italiani di Napoli, Bari e Civitavecchia (Roma), ossia Costa Magica, Costa Fortuna, Costa Victoria, Costa Mediterranea e Costa Tropicale, saranno offerti bocconcini di mozzarella fresca di bufala, uno dei più gustosi e delicati formaggi tipici italiani, prodotta tradizionalmente nel Centro e Sud dell’Italia. Proprio per offrire agli Ospiti un prodotto fresco e di alta qualità la mozzarella sarà imbarcata nei tre porti citati (per un totale di circa 150 Kg a nave), e servita in tavola a cena entro poche ore dal suo arrivo a bordo.
La seconda novità riguarda invece la pasta, uno dei “capolavori” della cucina italiana più noti al mondo, che non ha certo bisogno di presentazioni. Gli ospiti di Costa Fortuna in vacanza nel Mediterraneo potranno infatti deliziare i loro palati con il “Pasta Festival”, che proporrà circa 50 tipi diversi di pasta a settimana. In tutto saranno 3.000 i Kg di pasta cucinati ogni settimana e circa 28.000 i piatti serviti. L’iniziativa, che verrà estesa entro breve a tutte le navi della flotta, permetterà di fare un vero e proprio tour gastronomico della Penisola, offrendo piatti a base di pasta tipici di diverse zone dell’Italia.
Infine la bistecca fiorentina, succulenta bistecca di mucca spessa tre centimetri, da scottare appena sulla piastra. Potranno gustarla a luglio ed agosto gli Ospiti delle crociere in Nord Europa sulle navi Costa Atlantica, Costa Allegra, Costa Europa, e gli Ospiti delle crociere estive nel Mediterraneo di Costa Romantica.
Se lo stile e la tradizione italiane sono i fiori all’occhiello dell’offerta gastronomica delle navi di Costa Crociere, gli amanti della cucina internazionale non rimarranno comunque delusi. Per chi ama sperimentare e conoscere nuovi sapori, la Compagnia italiana propone una grande novità nel menù dei suoi ristoranti di bordo. Oltre ai buffet, dove è possibile gustare piatti etnici ispirati alla cucina delle diverse destinazioni della crociera, durante le crociere dirette nei fiordi norvegesi e nelle capitali baltiche gli Ospiti in vacanza su Costa Atlantica, Costa Allegra e Costa Europa potranno gustare tre diversi tipi di pesce fresco, tipici delle acque del Nord Europa, che saranno imbarcati a inizio di ogni crociera negli home port di Amsterdam e Copenaghen: Pollack, Catfish e Brosme.
Il Pollack è un pesce della stessa qualità del merluzzo, che ha un sapore intenso e una polpa morbida e compatta. Questi filetti interni, ottimi al vapore, si prestano a numerose ricette. Il Catfish è il pesce gatto, pesce di acqua dolce diffuso anche nei fiumi della Scandinavia. Il Brosme è invece un tipo di pesce molto diffuso nei fiordi norvegesi, dalla polpa soda e bianca che ricorda quella dell’aragosta, che può essere consumato anche essiccato e salato.
Nel corso dell’estate 2005, oltre alle novità gastronomiche italiane ed internazionali, le navi di Costa Crociere propongono alcune innovazioni riguardanti il servizio di ristorazione. Per garantire ai proprio Ospiti un maggior comodità ed una migliore qualità nell’offerta dei pasti sono state introdotte due iniziative: il servizio “open sitting” e quello “alternative dinner”.
“Open sitting” prevede tutti i giorni, sia a colazione che a pranzo, un turno unico al ristorante della durata di un’ora e trenta. In questo modo gli Ospiti possono scegliere con maggior comodità se consumare la colazione ed il pranzo al buffet o al ristorante.
“Alternative dinner” è un servizio self service, con mise-en-place e menù identico a quello dei ristoranti, offerto negli scali in cui la partenza della nave è prevista dopo le 19.00. Questo servizio consente agli Ospiti che rientrano dalle escursioni, ed hanno prenotato la cena al primo turno, di cenare con maggior calma e tranquillità al buffet invece che al ristorante.

News Correlate