domenica, 11 Aprile 2021

Costa Crociere inizia a Barcellona la costruzione del PalaCruceros

Sarà realizzato nella banchina Adosado con un investimento di circa 11 milioni di euro

Si è svolta venerdì scorso a Barcellona la cerimonia della posa della prima pietra del “Palacruceros”, il nuovo terminal crociere della città catalana, che sarà costruito e gestito da Costa Crociere, compagnia italiana leader in Europa.
Il “Palacruceros” di Barcellona sorgerà su un’area di circa 5.500 metri quadri della banchina “Adosado”, che il Porto di Barcellona ha dato in concessione per 25 anni a Costa Crociere. La cifra investita per la costruzione, interamente sostenuta dalla compagnia italiana, è di circa 11 milioni di euro. Il terminal, che avrà un utilizzo preferenziale da parte di Costa Crociere e delle altre compagnie del gruppo Carnival Corporation & plc, dovrebbe essere operativo per la fine della stagione crocieristica dell’estate 2006.
La progettazione del “Palacruceros” è stata affidata agli architetti Luigi Vicini e Andrea Piazza dello “Studio Vicini” di Genova, che ha già collaborato alla progettazione degli interni del Palacrociere, il terminal di Savona gestito dalla Compagnia. Lo Studio Vicini sarà coadiuvato per la progettazione esecutiva dalla studio di ingegneria “Sener”di Barcellona.
Proprio come il “Palacrociere” di Savona, il nuovo “Palacruceros” di Barcellona è stato studiato e disegnato appositamente per l’accoglienza degli Ospiti delle navi da crociera. Grazie alla sua particolare architettura e ad una estrema funzionalità nella distribuzione degli spazi interni garantirà ai crocieristi servizi di alta qualità. Il “Palacruceros” disporrà, ad esempio, di un Club per bambini e ragazzi, di un Internet Cafè, spazi commerciali, di una sala VIP ed un caffè con terrazza panoramica. I tempi di attesa per l’imbarco e lo sbarco dei croceristi saranno ridotti al minimo, arrivando persino ad eliminare le classiche operazioni di check in. Grande attenzione sarà inoltre riservata anche alla sicurezza dei crocieristi e alla salvaguardia dell’ambiente nel quale la nuova struttura opererà.
Nel 2005 le navi del gruppo Carnival effettueranno a Barcellona circa 240 scali, portando oltre 470.000 passeggeri (+36%). Di questi una percentuale significativa è rappresentata da Costa Crociere, che ha previsto un aumento sostanziale della propria presenza a Barcellona, con 128 scali e 335.000 passeggeri (+55% rispetto al 2004), grazie al posizionamento di Costa Fortuna e Costa Magica: le due ammiraglie della compagnia, da 3.470 passeggeri l’una, che nella stagione estiva 2005 toccheranno il porto catalano ogni settimana, il venerdì ed il martedì rispettivamente. Costa Magica, l’ultima nave Costa, è stata battezzata proprio a Barcellona il 6 novembre 2004.
Nel 2006 Costa Crociere ha previsto circa 80 scali a Barcellona, che porteranno un totale di oltre 200.000 passeggeri.

News Correlate