martedì, 3 Agosto 2021

Costa Crociere sbarca in Cina

Previsti 55mila passeggeri il primo anno nelle crociere da Shangai

Costa Crociere e’ la prima compagnia crocieristica internazionale al mondo ad aver ottenuto dal governo della Repubblica Popolare Cinese la licenza per operare nel mercato locale, con l’apertura di due uffici, a Shangai e a Hong Kong. Lo ha annunciato stamattina il presidente e amministratore delegato di Costa Crociere, Pier Luigi Foschi. In particolare, la Costa Allegra, dopo il restyling costato 12 milioni di euro, offrira’ a partire dal 3 luglio crociere di 5 giorni con partenza da Shangai. La previsione per il primo anno e’ di 55mila passeggeri trasportati. L’itinerario iniziale tocchera’ Nagasaki (Giappone) e Cheju (Corea). Il target di riferimento saranno famiglie, sposi e coppie. Attualmente, le crociere gia’ programmate sono 24 e il porto di Shangai si sta attrezzando. “Quello che stiamo per iniziare – ha affermato Foschi – e’ un progetto molto ambizioso e decisamente innovativo nel panorama turistico internazionale e quindi presenta caratteristiche di sfida molto complesse. Questo progetto, unitamente ai nuovi itinerari gia’ programmati nel Far East e negli Emirati Arabi, si inquadra nella strategia di Costa che prevede l’ampliamento delle zone di operativita’ della nostra flotta e lo sviluppo del nostro business nei mercati considerati da noi emergenti e ad alto tasso di crescita”.

News Correlate