martedì, 3 Agosto 2021

Crociere, nel 2005 il Mediterraneo crescerà del 13%

Tra i porti interessati Palermo, Venezia, Livorno, Civitavecchia e Napoli

Nel 2005 il traffico crocieristico nel Mar Mediterraneo crescerà del 13%. I porti maggiormente interessati all’incremento sono Venezia, Livorno, Civitavecchia, Napoli e Palermo. La previsione è stata presentata dall’agenzia Cemar nell’ambito di Seatrade, la convention che per tre giorni riunisce a Genova i principali operatori crocieristici. Nel 2005 nel bacino del Mediterraneo dovrebbero transitare 123 navi, in rappresentanza di 51 compagnie, e per la prima volta farà il suo ingresso anche la Carnival Liberty. ”E’ una dato positivo – commenta il presidente di Cemar Sergio Senesi – l’unica perplessità riguarda le infrastrutture delle città che dovranno accogliere questi turisti. In alcuni casi infatti è previsto un afflusso di 14 mila crocieristi in un giorno, una cifra che rischia di mandare in tilt strutture e
viabilità cittadine”.

News Correlate