sabato, 16 Gennaio 2021

Crociere, passeggeri a +5,7% nel 2005

I turisti piu’ numerosi sono gli americani

Segnali positivi per il settore crocieristico. La Clia (Cruise Lines International Association) ha reso noto che nel trimestre luglio/agosto/settembre 2005 si e’ registrata una crescita del 6%, con un totale di 3,04 milioni di passeggeri. In base ai dati forniti dall’associazione, di questi 3,04 milioni, ben 2,55 milioni sono arrivati dal Nord America, che segna una crescita dell’8,6%, rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. Nel settore, inoltre, e’ stabile il tasso di occupazione media, con il 106% (nello stesso periodo del 2004 era del 106,3%).
In generale, il progressivo dei primi nove mesi dell’anno segnala una crescita globale del 5,7%, con un totale di 8,35 milioni di passeggeri (7,9 milioni solo per il Nord America). La durata media delle crociere e’ di 6,97 giorni. Gli itinerari preferiti sono quelli di sei/sette giorni, che rappresentano il 53,8% del totale. Seguono poi quelli entro i cinque giorni (33,6%), quelli da nove a diciassette (12,4%) e infine quelli che durano piu’ di diciotto giorni (0,4%).

News Correlate