giovedì, 5 Agosto 2021

Crociere, stime positive per la stagione nel Mediterraneo

Dall’11 al 13 settembre, a Genova, il salone Med Cruise

Sono positivi i segnali che giungono dai principali operatori crocieristici del Mediterraneo per la
stagione in corso: Festival prevede un incremento del 63% dei passeggeri rispetto al 2001, Costa Crociere ha in programma forti investimenti e Grandi Navi Veloci del Gruppo Grimaldi conta di superare il milione di passeggeri dell’anno scorso. “E’ la dimostrazione – ha commentato Fabio Capocaccia, il presidente onorario di Med Cruise, l’associazione dei porti crocieristici del Mediterraneo – che il mercato ha reagito in tempi rapidissimi, circa cinque mesi, alla crisi dell’11 settembre”. I dati sono emersi durante la presentazione della quarta edizione del ‘Seatrade Med Cruise & Ferry Convention’, il salone dedicato al mondo delle crociere e dei traghetti nel Mediterraneo in programma alla Stazione Marittima di Genova dall’11 al 13 settembre. Secondo uno studio commissionato da Med Cruise in 71 porti del Mediterraneo, il mercato crocieristico dell’area è stato in grado di assorbire velocemente la crisi dell’11 settembre, grazie ad accorgimenti come l’immediato abbassamento delle tariffe e il riposizionamento e la manutenzione delle navi.

News Correlate