domenica, 29 Novembre 2020

Dieci compagnie low cost ricorrono alla Corte di giustizia europea

Ryanair & Co. sono contrarie ai risarcimenti per overbooking

Ryanair e un gruppo di compagnie low cost protestano con la Corte europea per la legge che da quest’anno ha aumentato i risarcimenti ai passeggeri per ritardi,
cancellazioni e overbooking. L’ associazione che raggruppa le compagnie low cost ha infatti chiesto all’alta Corte l’ annullamento del provvedimento del 2004 e che e’ entrato in vigore dallo scorso 17 febbraio. ‘Cio’ che contestiamo e’ il fatto di doverci fare carico di risarcimenti per il conto di alberghi e pasti per ritardi che sono al di fuori del nostro controllo” spiega Georg Berrisch,
il legale dell’ associazione che raggruppa dieci compagnie a basso costo.

News Correlate